IL SURFSKATE

Il Surfskate nasce nel 1995 a Venice in California a causa della mancanza di onde in estate. I surfisti cercavano un’alternativa che colmasse la loro fame di onde (negli anni ’60 e ’70 successe lo stesso con la nascita dello skateboard moderno).

Greg Falk e Neil Carver presero uno skate e si lanciarono in strada, nei quartieri storici di Venice e Santa Monica che sono un vero e proprio skatepark di ripidi vicoli e rampe, ma si resero conto che surfare queste “onde di asfalto” non rendeva l’esperienza abbastanza simile a quello che offriva il vero surf.

Nel 1996 nacque così l’idea di un truck che permettesse curve morbide e fluide, pompare l’asfalto come se fosse un’onda e chiudere con uno snap radicale (manovra tipo derapata). Il suo successivo brevetto portò alla nascita della prima azienda di Surfskate: Carverskateboard.
Negli anni a seguire ci fu un’evoluzione che portò a quello che è ora il surfskate, composto da un truck “classico” posteriore e da un truck “surf” anteriore.

Se si parla di trucks per Surfskate bisogna cominciare parlando di Carver C7, il primo e originale surfskate truck e Carver CX.

Carver C7
È un truck a due assi che aumenta il raggio di sterzata e consente di creare velocità crescente con il pumping. È molto morbido, fluido e progressivo e il suo movimento è considerato uno dei più surfstyle e per questo è uno dei truck più utilizzato nel surf training.

Carver CX
Il CX viene definito ibrido perché combina le caratteristiche di un surfskate in quanto a raggio di curvatura ad una maggiore stabilità e leggerezza. Questo rende gli skate carver che montano il sistema CX più adatti anche alla velocità ed a qualche manovra in skatepark.
Il CX è più indicato a chi ha uno stile più scattante o proviene da uno skate “tradizionale”

 

 

Il truck anteriore resta quindi il fulcro del Surfskate, permettendo curve con angoli molto stretti, rotazioni, carvate ecc. Starà poi a te scegliere quello che con il suo movimento ti dà sensazioni migliori per la similitudine con il surf, con lo snowboard o per il feeling che ti trasmette.
Può essere utilizzato come mezzo per allenarsi in mancanza di onde o perfezionare la propria surfata, ma anche come mezzo di trasporto o puro divertimento.

Dopo 20 anni di evoluzione esistono molti Surfskate che hanno sviluppato un truck anteriore con tecnologie differenti: Carver, Yow, Miller, Quiksilver; Flying Wheels … solo per citare i più famosi.

Ora non ti rimane altro che dare un occhiata ai nostri Surfskate e iniziare a pompare!